Week end di atletica

Super week end ricco di eventi agonistici

Sabato 23 aprile

Molti i nostri atleti presenti sulla pista di Chiavenna sabato, nonostante la pioggia, dove sono stati assegnati i titoli provinciali categoria ragazzi e cadetti.
Tra i molti podi, 3 quelli che hanno assegnato il titolo di campione provinciale: nei 1000 mt. Daniel Pellegrino, Laura Mossinelli negli 80 mt., Andrea Pelizzatti nel peso.
Nella categoria assoluti, l’allieva Chiara Bulanti ha primeggiato nei 100 mt., così come l’allievo Lorenzo Ciriello.
Negli 800 mt. uomini Giovanni Steffanoni fa il primato personale e vince. Presenti anche molti esordienti 10, impegnati nei 50 mt. e nel vortex.
Tutti loro premiati per la partecipazione e l’impegno, con una medaglia e un pacco di biscotti.

Domenica 24 aprile

Trasferta fuori provincia per due squadre di esordienti 10, che si sono messe in gioco nella staffetta 5 per 80mt., sulla pista di Bione a Lecco.
Bella esperienza che arricchisce i piccoli atleti, tornati a casa entusiasti.

Il 24 aprile al 35° Trofeo Beppe Normanni a San Pellegrino Terme (BG), classica manifestazione regionale di corsa in montagna, il nostro Filippo Bertazzini conquista una bella vittoria fra i cadetti precedendo un nutrito gruppo di forti antagonisti.

Lunedì 25 aprile

Le gare giovanili al Trofeo Morbegnese, hanno assegnato i titoli provinciali di corsa su strada.
Nella categoria ragazze, tale titolo è stato conquistato da Varisto Matilde.
Grazie all’impegno e alle buone prestazioni di tutti i partecipanti, la Polisportiva Albosaggia ha vinto il CdS provinciale di corsa su strada 2022 nel settore giovanile maschile ed è arrivata terza in quello femminile.

Ed infine sulla pista di Carugate il 25 aprile al CRL Meeting Bronze Lombardia, Saverio Steffanoni si è cimentato nei 1500 metri vincendo con l’ottimo tempo di 3’54”84 che rappresenta anche il suo nuovo primato personale ed equivale a 857 punti tabellari FIDAL.