28° TMG – La corsa in montagna by Polisportiva

Nuovo percorso promosso a pieni voti: il Trofeo Massimo Giugni – sempre più sentieri e sempre meno asfalto – centra un’altra giornata da incorniciare.

Una bellissima giornata

Ad illuminare e riscaldare una domenica di piena estate, più che di inizio autunno, l’entusiasmo dei 170 concorrenti che si sono dati appuntamento ad Albosaggia per la classica – seppur in direzione contraria rispetto al passato – partenza in località Moia.

Risultati sportivi

Su tutti, alla fine, ha primeggiato un atleta di casa, il fortissimo “polisportivo” Francesco Leoni, davanti a Mirko Bertolini e Francesco Della Torre entrambi della Recastello Radici Group ed entrambi vincitori del TMG negli scorsi anni.

Tra le donne primo posto per Elisa Sortini davanti ad Elisa Compagnoni – entrambe dell’Atletica Alta Valtellina – seguite da Eleonora Armenia della Sportiva Lanzada.

Al traguardo, non più a Castello Paribelli ma nella Piazza del Municipio, commenti più che positivi: tanto sul tracciato della gara Fidal quanto su quello più breve della corsa non competitiva aperta a tutti, le modifiche introdotte con l’edizione numero 28 di questa attesissima kermesse sportiva hanno regalato emozioni e offerto nuovi stimoli anche agli atleti più navigati.

9 chilometri e 700 metri scorrevoli e tecnici al tempo stesso – come ricordato dal Presidente della Polisportiva Albosaggia ASD, Gianluca Cristini – per non snaturare un evento ormai ben radicato nell’ambito della corsa in montagna, ma per regalare anche qualcosa in più ai molti che ogni anno tornano a correre sulle alture del paese.

Tutto il paese “in action”

La gara, grazie alla rodata regia di Polisportiva, Comune di Albosaggia e Famiglia Giugni e alla fattiva partecipazione di tutte le associazioni del paese, ha saputo ancora una volta interpretare quegli stessi principi e valori che il compianto Massimo Giugni ha lasciato nel panorama sportivo locale.

“Per la nostra famiglia – ha dichiarato commosso Fausto Giugni – la gioia più grande è rappresentata dalla presenza dei molti giovani e giovanissimi atleti che giungono ad Albosaggia anche dal resto della provincia e non solo”.

Come sempre, tantissimi giovani

Il riferimento è alla partecipazione di bambini, ragazzi e intere famiglie sul percorso di 3 chilometri e mezzo riservato ai nati nel 2002 e successivi e sui consueti 10 chilometri per gli altri; non certo un caso, se si pensa che due terzi dei soci della Polisportiva Albosaggia sono under 16.

“Ecco spiegato il senso di progetti come quello del Trofeo Massimo Giugni – ha chiosato il sindaco di Albosaggia Graziano Murada – e dell’impegno profuso quotidianamente sul fronte dello sport e della crescita dei nostri ragazzi; la corsa, per stare all’evento di oggi – ha concluso – è solo uno degli strumenti straordinari che i nostri volontari mettono in campo ogni giorno con il supporto dell’Amministrazione Comunale – per offrire alla collettività occasioni concrete di socialità e sviluppo”.

Sullo sfondo, come da tradizione, il pranzo preparato dagli Alpini e le prelibatezze di un pacco gara invidiabile a cui si sono aggiunti i ricchi premi messi a disposizione da sponsor e partner dell’evento.

Qui le foto: by Claudioby FRV di Davide Vaninettii Polisportivi by Achille;

Qui le classifiche ufficiali: Fidal F; Fidal M; Gara corta F; Gara corta M; Gara lunga F; Gara lunga M.

Orobie Circuit Valtellina

Corri Faedo Albosaggia Vertical Le Marmitte Verticali Publino Trail

L’Orobie Circuit Valtellina si è ufficialmente chiuso sabato 14 settembre a Caiolo con la bella festa di fine estate.

In una calda serata di fine estate viene messo in archivio l’edizione “di prova” del circuito di gare in montagna organizzato dal Rotary Club di Sondrio con il supporto della Polisportiva Albosaggia, di PoliFaedo, del AS Caiolo e della ProLoco Piateda e con il sostegno di Edison.

Quattro gare distribuite 4 comuni (Piateda, Faedo, Albosaggia e Caiolo) che nei mesi estivi hanno fatto conoscere e valorizzato il territorio Orobico Valtellinese.

Un notevole impegno organizzativo in cui la Polisportiva Albosaggia – società sportiva che da anni organizza competizioni e manifestazioni nazionali ed internazionali – è stata supportata dal dinamico e motivato staff dell’AS Caiolo, della ProLoco di Piateda e della Polifaedo.

Un circuito per gli atleti più competitivi ma anche per i giovani sportivi che si sono avvicinati alla corsa in montagna ed anche per coloro che volevano solo fare delle camminate in montagna.

La cerimonia di Caiolo inizia con Marco Caprari – delegato del Rotary Club di Sondrio – e mente del Circuito, che presenta al folto pubblico il team e gli staff ed i volontari delle Società Sportive che hanno permesso la riuscita della manifestazione.

Un breve discorso di ringraziamento in particolare ad Edison che ha supportato il Circuito ed al Rotary Club di Sondrio sempre attento a seguire e finanziare progetti rivolti ai giovani ed alla tutela del territorio.

È la volta di Franco Parolo che prende in mano la parte sportiva evidenziando gli importanti numeri del Circuito: più di 350 i partecipanti al Circuito di cui oltre 70 giovani.

Quindi le premiazioni: vengono premiati tutti i giovani che hanno partecipato ad almeno 2 gare e di seguito i finisher (coloro che hanno terminato 3 gare).

Di seguito si passa agli atleti “senior”; i finisher femminili e maschili ed infine la premiazione delle prime 10 donne e 15 uomini.

Conquistano la vittoria dell’Orobie Circuit Valtellina i 2 portacolori della Polisportiva Albosaggia; Gaia Bertolini (vincitrice di 2 prove) e Francesco Leoni (vincitore di ben 3 prove).

Al femminile completano il podio Debora Giugni (Polisportiva Albosaggia) e Raffaella Rossi (GP Rupe Magna) mentre il podio maschile è tutto targato Polisportiva Albosaggia con i 2 giovani skialper entrambi del 2003 Luca Vanotti e Tommaso Colombini.

Dopo le foto di rito e l’arrivederci all’edizione del 2020, la festa procede con il pranzo curato degli amici di Caiolo a base di pizzoccheri ed altri prodotti del territorio.

Queste le classifiche ufficiali

Assoluti MAssoluti FGiovani FGiovani MCamminata.

————————————-

Le società sportive Polisportiva Albosaggia, Polifaedo, A.S. Caiolo e la Proloco Piateda, hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa del Rotary Club di Sondrio e patrocinata da Edison volta a riunire in un’unica e più ampia manifestazione, denominata Orobie Circuit Valtellina, alcune delle singole competizioni che ogni sodalizio già organizzava sul proprio territorio, nella consapevolezza che è solo con la creazione di un vero e proprio circuito che si possono concretamente perseguire gli obbiettivi di valorizzazione e di tutela del territorio.

ART. 1

Rotary Club Sondrio, ASD A.S. Caiolo, ASD Polisportiva Albosaggia, Polifaedo e Proloco Piateda organizzano il 1° “Orobie Circuit Valtellina”, costituito da 4 prove di corsa in montagna.

ART. 2

Il circuito si articola sulle seguenti 4 prove:

ART. 3

Il Circuito prevede 2 classifiche differenziate: una per i giovani nati nel 2004 e successivi ed una per tutti gli altri atleti.

ART. 4

Per entrare in “classifica Circuito” e competere alla graduatoria finale bisogna aver partecipato ad almeno 2 gare.

Nel caso di partecipazione a tutte le gare, saranno considerati al fine della classifica finale, i migliori 3 risultati.

Le classifiche delle singole gare e la classifica a punti generale del circuito verranno sempre aggiornate sul sito www.polalbosaggia.com e sulla pagine Facebook delle società organizzatrici.

Punteggio di ogni singola gara: (maschile / femminile)

  • 400 punti al 1° classificato, 300 punti al 2° classificato, 250 punti al 3° classificato, 240 punti al 4° classificato, 230 punti al 5° classificato, 220 punti al 6° classificato, 210 punti al 7° classificato, 200 punti al 8° classificato, 190 punti al 9° classificato, 180 punti al 10° classificato;
  • Dal 11° fino al 98° a scalare di 2 punti;
  • Dal 99° fino ad esaurimento classifica, 2 punti;
  • La partecipazione a 3 prove darà diritto ad un punteggio di minimo 100 punti sulla terza gara, se non già raggiunto tramite la prova con meno punti ottenuti,
  • La partecipazione a 4 prove darà diritto ad un ulteriore bonus di 50 punti sulla quarta gara.
ART. 5

Sulla base della classifica finale verranno assegnati i seguenti premi:

  • Maschile assoluta: 1°: 200 € 2°: 150€ 3°: 100€ dal 4° al 15° classificato premi tecnici;
  • Femminile assoluta: 1°: 200 € 2°: 150€ 3°: 100€ dal 4° al 10° classificato premi tecnici;
  • Premi ad estrazione (non cumulativi con la classifica assoluta);
  • SUPER-GADGET PREMIO di presenza al circuito FINISHER: a tutti coloro che avranno portato a termine tutte le prove (3 prove per i partecipanti alle gare dei giovani).

Le premiazioni del circuito avverranno sabato 14 settembre presso la piazza del Municipio di Caiolo. Verranno premiati esclusivamente i presenti.

In caso di parità nella classifica finale verrà considerata la sommatoria dei tempi della singole gare in cui i concorrenti sono stati avversari, in caso di ulteriore parità verrà data precedenza all’atleta più giovane.

ART. 6

Oltre al presente regolamento, ogni prova ne avrà uno proprio.

Ultima modifica 14 settembre 2019

28° Trofeo Massimo Giugni

Il Trofeo Massimo Giugni – impegnativa e veloce corsa in montagna – giunto alla 28^ edizione – quest’anno è valevole prova individuale di corsa in montagna per le categorie senior e master e come 3^ prova del campionato Società di corsa in Montagna cat. J/P/S/Mas.

Trattasi di una gara di corsa in montagna che dalla Moia sale sino a Gandola per poi terminare In Località Centro.

Domenica 15 settembre 2019 si disputerà la gara di corsa in montagna FIDAL per le categorie Juniores, Senior e Master di circa 10 km, la corsa non competitiva di circa 10 km ed una corsa non competitiva di circa 3 km aperta a tutti.

 

Regolamento

L’ASD Polisportiva Albosaggia con il supporto della Fam. Giugni, organizza domenica 15 settembre 2019, in Albosaggia,  la 28^ edizione del “Trofeo Massimo Giugni”, gara FIDAL di corsa in montagna, e CORSA NON COMPETITIVA aperta a tutti.

Il ritrovo è alle ore 8,15 e la partenza alle ore 9,45; la gara si disputerà con qualsiasi condizione meteorologica con partenza dalla località Moia e arrivo al Castello Paribelli.

REGOLAMENTO UFFICIALE GARA FIDAL

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA FIDAL: Potranno partecipare alla gara FIDAL ” Trofeo Massimo Giugni “, i tesserati FIDAL e i tesserati di enti convenzionati con la FIDAL, nati nel 2001 e anni precedenti; le categorie FIDAL ammesse alla gara sono le seguenti: JUNIORES, PROMESSE, SENIOR e MASTER

Il C.O. potrà verificare il possesso della tessera e del certificato medico di idoneità agonistica in corso di validità il giorno 15 settembre 2019.

ISCRIZIONE ALLA GARA FIDAL: Le iscrizioni verranno accettate:

  • fino alle ore 20 di giovedì 12 settembre 2019 tramite il portale federale FIDAL;
  • domenica mattina in zona partenza entro le ore 9,00 con l’applicazione di una sovrapprezzo di € 5.

QUOTE DI ISCRIZIONE: Per le iscrizioni pervenute tramite il portale federale FIDAL entro le ore 12 di venerdì 13 settembre 2019: 10 € (5 € per i soci della Polisportiva Albosaggia): le iscrizioni effettuate in zona partenza il giorno della gara € 15 (10 € per i soci della Polisportiva Albosaggia).

Le quote vanno versate domenica mattina in zona partenza gara al ritiro dei pettorali.

PERCORSO: La gara si sviluppa su un percorso di poco meno di 10 km, per la maggior parte su sentieri e strade non asfaltate. Qui info e tracce del nuovo percorso.

RITIRO DEI PETTORALI: I pettorali potranno essere ritirati domenica 15 settembre 2019 in zona partenza dalle ore 08.15 alle ore 09.15 previo pagamento della quota di iscrizione.

RISULTATI: I risultati ufficiali saranno pubblicati in zona arrivo, e scaricabili appena possibile dal portale web: www.polalbosaggia.com

RECLAMI: Eventuali reclami dovranno essere presentati per iscritto entro 30 minuti dal termine della gara al Giudice Arbitro, accompagnati dalla quota di €.50,00, che sarà restituita nel caso che il reclamo venga accolto. I giudici di gara squalificheranno i partecipanti che non transiteranno nei punti di rilevamento dislocati lungo il percorso o per altre inflazioni al reg. FIDAL.

PREMIAZIONI: Le premiazioni avverranno in zona arrivo a partire da 30 minuti dopo l’arrivo dell’ultimo concorrente e verranno premiati i primi 3 assoluti classificati maschili e femminili  e i primi 3 di tutte le categorie FIDAL previste dalla gara: JUNIORES, PROMESSE, SENIOR e MASTER.

REGOLAMENTO CORSA NON COMPETITIVA

Requisiti di partecipazione: Potranno partecipare alla corsa non competitiva “Trofeo Massimo Giugni”, tutte le persone in buono stato di salute.

Modalità d’iscrizione: Le iscrizioni dovranno essere effettuate online alla pagina web https://www.polalbosaggia.com/site/iscrizione-tmg/ fino alle ore 12.00 di sabato 14 settembre 2019. Eventuali iscrizioni potranno essere accettate domenica mattina in zona partenza entro le ore 9.00 con un sovraprezzo di 5€.

Percorso: La gara si sviluppa per la maggior parte su sentieri e strade non asfaltate. Per i ragazzi nati nel 2002 e successivi la lunghezza del percorso è di 3,4 km, mentre per gli iscritti nati nel 2001 e precedenti il percorso è di circa 10 km. Qui tutte le info e tracce del nuovo percorso.

Premiazioni: Le premiazioni avverranno in zona arrivo a partire da 30 minuti dopo l’arrivo dell’ultimo concorrente. Sono inoltre previsti premi speciali.

NORME COMUNI ALLA GARA FIDAL E ALLA CORSA NON COMPETITIVA

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ E TUTELA PRIVACY: Per poter partecipare alla gara FIDAL il concorrente deve conoscere e accettare il presente regolamento ed essere in possesso di idoneo certificato medico per attività agonistica.

Inoltre mediante l’iscrizione ognuno sottoscrive e dichiara di sollevare gli organizzatori da ogni responsabilità per infortuni, incidenti o altro che possa accadere a persone o cose prima, durante e dopo la manifestazione.

S’informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati esclusivamente per formare l’elenco dei partecipanti e la classifica; con l’iscrizione, inoltre, l’atleta autorizza espressamente gli organizzatori del “Trofeo Massimo Giugni “, ad utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente lo ritraggono durante la propria partecipazione alla manifestazione, su tutti i supporti, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari, per tutto il tempo massimo previsto.

AVVERTENZE FINALI: L’ASD Polisportiva Albosaggia si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento al fine di garantire una migliore organizzazione della manifestazione.

Eventuali modifiche luoghi e orari saranno comunicate ai partecipanti iscritti tramite il sito www.polalbosaggia.com

Per quanto non espressamente previsto dal presente regolamento varranno le norme del regolamento Tecnico Internazionale applicato dal gruppo Giudici Gare della FIDAL.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Adulti: 10€ (5€ per i tesserati soci della Polisportiva Albosaggia)

Ragazzi: 5€ (gratuito per i tesserati soci della Polisportiva Albosaggia)

Programma

Ore 8,30 – Ritrovo concorrenti in Loc. Moia per iscrizioni e distribuzione pettorali.

Ore 9,45 – Partenza Gara. Premiazioni al Castello Paribelli.

Contatti

3384521930 (Fausto Giugni) | 3280420433 (Gianluca) | 3474422628 (Ivan) | info@polalbosaggia.com

Partner (in fase di aggiornamento)

Della Cagnoletta
Cooperativa_Albosaggia Logo falegnameria Boscacci

 

Con il patrocinio di:

CM_Sondrio
Comune_di_Albosaggia Alpini_albosaggia Protezione_civile
Corpo_Militare_CRI

 

Pagina aggiornata al 9 settembre 2019

Publino Trail 4.0 – Un successo

Selvaggia e con quel fascino solitario che hanno le nostre amate montagne; la 4^ edizione della Publino Trail 4.0 che si è disputata sabato 17 agosto ha pienamente confermato le aspettative.

Quest’anno prova conclusiva nel nuovo Orobie Circuit Valtellina patrocinato da Edison.

La prova più impegnativa del Circuito, sia per sviluppo che per l’ambiente selvaggio in cui si svolge, ma anche quella con più fascino.

La selvaggia valle del Livrio, il lontano rifugio Amerino Caprari, il misterioso canale di Gronda e il fascinoso lago del Publino come sempre hanno attratto atleti ed appassionati.

La manifestazione, fortemente voluta dal Rotary Club di Sondrio, capofila dell’intero Circuito, vede il supporto operativo della Polisportiva Albosaggia e dell’AS Caiolo.

Tre differenti tipologie di “gara” sul medesimo percorso di 9 km e 700 m di dislivello: alle 8 ha preso il via la camminata per famiglie e la junior trail per i giovani atleti nati successivamente al 2004, mentre alle 10.30 è partita la corsa dei senior.

Veniamo ai risultati:

vince con lo strepitoso tempo di 47’48” il campione di scialpinismo di casa; Michele Boscacci, che precede il giovane talento della Polisportiva Albosaggia Luca Vanotti (classe 2003) 49’33” e Francesco Leoni,

vincitore della scorsa edizione (Polisportiva Albosaggia) 51’43” nonché vincitore dell’Orobie Circuit Valtellina (3 vittorie ed appunto un 3° posto).

Tra le donne grandissima performance di Gaia Bertolini (Polisportiva Albosaggia) vincitrice dell’Orobie Circuit Valtellina che con il tempo di 1h01’46”, precede la Raffaella Rossi (Rupe Magna) 1h04’55” e Debora Giugni (Polisportiva Albosaggia) 1h09’3”.

Nella junior trail – che come rammentiamo si sviluppa sul medesimo percorso della gara dei grandi –  giungono a pari merito i 3 young skialper della Polisportiva Albosaggia; Giulia ed Andrea Pelizzatti ed Edoardo Corradini.

Grande festa all’arrivo dove, grazie al supporto logistico fornito dal Rifugio Amerino Caprari, gli amici dell’AS Caiolo hanno proposto polenta taragna e salsicce agli atleti ed al decisamente folto pubblico che complice la bella giornata, si è portato al Publino.

Oltre 100 i partecipanti alla manifestazione di cui diversi alla camminata per famiglie denotano un forte interesse verso questa gara che indubbiamente è particolare anche solo per il grande sviluppo chilometrico (9km andata ed altrettanti al ritorno) richiesto a coloro che vogliono avventurarsi in uno dei luoghi più selvaggi e remoti delle Orobie.

La Publino Trail si conferma una bella ed impegnativa festa in alta montagna.

A breve tantissime foto: by Claudio, Andrea,

Qui le classifiche ufficiali: M, F e Junior trail e camminata.

Publino Trail 4.0

Ritorna una delle gare orobiche più amate

La Publino Trail 4.0 giunta alla 4^ edizione e da quest’anno prova conclusiva nel nuovo Orobie Circuit Valtellina patrocinato da Edison.

La prova più impegnativa del Circuito, sia per sviluppo che per l’ambiente selvaggio in cui si svolge, ma anche quella con più fascino.

La selvaggia valle del Livrio il lontano rifugio Amerino Caprari, il misterioso canale di Gronda e il fascinoso lago del Publino come sempre attrarranno moltissimi atleti ed appassionate.

La manifestazione, fortemente voluta dal Rotary Club di Sondrio, capofila dell’intero Circuito, vede il supporto di noi della Polisportiva Albosaggia ed agli amici dell’AS Caiolo.

Iscrizione gara
(modulo di iscrizione)
Percorso GPS
(traccia scaricabile)
Elenco iscritti
(aggiornato ogni 24h)

Questo il video dell’edizione 2018

Sabato 17 agosto (domenica 18 in caso di maltempo) si disputa nelle due consuete varianti: alle 8.00 dal parcheggio in cima a S. Salvatore, partenza della camminata per famiglie e ragazzi mentre alle 10.30 partenza della corsa.

Il percorso per atleti ha subito una sostanziale variazione nella parte iniziale: eliminata gran parte della percorrenza lungo la carrozzabile a favore di un agile e panoramico sentiero; il tracciato si è accorciato a 9 km e con un dislivello positivo di 700 mt.

Il percorso per le famiglie parte dall’area di parcheggio a monte di S.Salvatore nei pressi della bacheca e parcheggio del parco delle Orobie.

Costi: 25€ per atleti che disputano la Trail e 25€ per la camminata (+€5 per ogni ulteriore familiare).

Ricco pacco gara garantito sino ai primi 120.

Pranzo compreso per tutti gli iscritti e premi ad estrazione per tutti i partecipanti.

Sul nuovo sito Valtellina Outdoor che vi consigliamo di visitare, la mappa con il percorso con dettagliate indicazioni tecniche.

Regolamento completo.

art. 1 ORGANIZZAZIONE

Il Rotary Club di Sondrio, con il patrocinio dei Comuni di Albosaggia, Caiolo e Comunità Montana di Sondrio e la collaborazione di A.S. Caiolo e Polisportiva Albosaggia, organizza la quarta edizione della camminata non competitiva di Trail in semi-autosufficienza denominata “Publino Trail 4.0”.  Sabato 17 agosto 2019 (in caso di cattivo tempo, ad insindacabile giudizio dell’organizzazione, posticipata al giorno domenica 18 agosto).

Corsa eco-compatibile senza impatto per l’ambiente a carattere non competitivo.

art. 2 ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO

La partecipazione alla manifestazione di trail denominata “Publino Trail 4.0” comporta da parte dei concorrenti iscritti l’accettazione in tutte le sue parti e senza riserve del presente regolamento.

Con l’iscrizione ogni concorrente si impegna a rispettare questo Regolamento e libera gli organizzatori da ogni responsabilità civile o penale per qualsiasi eventuale incidente o accidente, per danni a persone o cose a lui derivati o da sé causati, che possano verificarsi durante la manifestazione denominata “Publino Trail 4.0”. La manifestazione si svolgerà in conformità al presente regolamento ed alle eventuali modifiche ed agli avvisi che saranno pubblicati nel sito web polalbosaggia.com

art. 3 CATEGORIE

La manifestazione è suddivisa in 3 categorie:

  • camminata per famiglie;
  • camminata per i giovani nati nel 2004 e successivi;
  • atleti nati precedentemente al 2003.

art. 4 INFORMAZIONI GENERALI

Per la categoria atleti nati prima del 2003, corsa a piedi di circa 9 km con dislivello positivo di circa 700m denominata “Publino Trail 4.0”. La partenza è prevista in località S. Salvatore (Albosaggia) alle ore 10.30. Tempo massimo: 4h00′.

Per la categoria Famiglie e giovani nati dopo il 2004, camminata di circa 9 km con dislivello positivo di circa 700m. La partenza è prevista alle ore 8.00 in corrispondenza del parcheggio a monte di S. Salvatore a quota 1500 slm con un tempo di percorrenza medio di 2.40 h.

art. 5 PARTECIPAZIONE

Per la categoria atleti nati prima del 2003 e giovani nati dopo il 2004 è consigliato il certificato medico agonistico.

La categoria famiglie non avrà ne classifica ne ordine di arrivo.

Per la partecipazione è necessario ottimo allenamento, una reale capacità d’autonomia personale che permetta di gestire i problemi creati da questo tipo di prova, e indossando un abbigliamento adeguato.

art. 6 SEMIAUTOSUFFICIENZA. PARTECIPAZIONE ALLA CAMPAGNA “IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI”

La manifestazione è in semi-autosufficienza idrica e alimentare. La gara aderisce alla campagna “io non getto i miei rifiuti”: coloro che verranno sorpresi ad abbandonare materiale e/o rifiuti sul percorso potranno essere squalificati.

art. 7 ISCRIZIONE

Le iscrizioni si apriranno il 2 Agosto 2019 e si chiuderanno 60 minuti prima della partenza.

Si consiglia vivamente l’iscrizione attraverso il sito www.polalbosaggia.com

art. 8 QUOTA DI ISCRIZIONE

Quota di iscrizione alla trail: € 25

famiglie € 25 per capofamiglia + € 5 per ogni famigliare aggiunto

Il pagamento dell’iscrizione comprende:

  • buono pranzo in località Publino;
  • pacco gara garantito ai primi 120 iscritti.

Alle famiglie verrà consegnato il pacco gara solo al capofamiglia.

art. 9 RITIRO PETTORALI E PACCO GARA

Le operazioni di ritiro pettorale e consegna pacco gara avverranno venerdì 16 Agosto in Albosagga, dalle 16 alle 20 presso il Bar L’opposto in Via Gerone, (info 3495911561 ) ed il sabato dalle ore 7.30 presso l’area di parcheggio a Nembro. In questo caso il pacco gara verrà consegnato nei giorni successivi.

Ogni pettorale è rimesso individualmente ad ogni concorrente previa sottoscrizione di DICHIARAZIONE LIBERATORIA DI RESPONSABILITÀ fornita dall’organizzazione al momento del ritiro pettorali.

Il pettorale deve essere portato sul petto o sul ventre ed essere reso visibile sempre nella sua totalità durante tutta la corsa. Il pettorale è il lascia-passare necessario per accedere alle navette, aree di rifornimento, ritiro sacche e pranzo.

art. 10 SACCHI ATLETI PARTECIPANTI

Le sacche con il materiale di ricambio potranno essere consegnate prima della partenza presso la zona che sarà indicata dall’organizzazione. Si raccomanda di non mettere nel sacco oggetti fragili o di valore.

Non verranno trasportate sacche con oggetti attaccati esternamente. Pur assicurando l’estrema attenzione, l’organizzazione non si assume la responsabilità per oggetti eventualmente persi o danneggiati durante i trasporti. Le sacche verranno riconsegnate in località Publino.

art. 11 MATERIALE CONSIGLIATI

Sebbene non obbligatori, l’organizzazione consiglia fortemente i partecipanti a munirsi di K-way e telefonino.

art. 12 TEMPO MASSIMO AUTORIZZATO E BARRIERE ORARIE

Il tempo massimo previsto per la totalità del percorso, è fissato in 4:00 ore.

art. 13 ABBANDONI E RIENTRI

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente è obbligato, appena ne avrà la possibilità, a recarsi al più vicino posto di controllo o chiamare il 3497334114 oppure 3495911561, comunicando il proprio abbandono.

In caso di mancata comunicazione di un ritiro e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa derivante verrà addebitata al corridore stesso.

art. 14 MODIFICHE DEL PERCORSO O ANNULLAMENTO DELLA CORSA

L’organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso o l’ubicazione dei posti di ristoro, senza preavviso. In caso di condizioni meteorologiche avverse e tali da mettere a rischio la sicurezza dei concorrenti, la partenza può essere posticipata o annullata, il percorso può essere modificato e ridotto, oppure la corsa potrà essere fermata in qualsiasi punto del tracciato. La sospensione o l’annullamento della corsa non daranno diritto ai Concorrenti ad alcun rimborso della quota di iscrizione.

art. 15 PERCORSO E CARTA DEL PERCORSO

Il percorso del “Publino Trail 4.0” verrà pubblicato sul sito www.polalbosaggia.com e adeguatamente segnalato tramite opportuna cartellonistica e/o marcatura.

art. 16 CLASSIFICHE E PREMI

Verranno inseriti in classifica i soli concorrenti che raggiungeranno il traguardo in località Publino e che si faranno registrare all’arrivo. Non verrà distribuito nessun premio in denaro ma premi in natura per i migliori. Sarà redatta una classifica generale uomini e donne che verrà pubblicata sulle pagine web e social della Polisportiva Albosaggia il giorno successivo all’Evento.

art. 17 DIRITTI ALL’IMMAGINE

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partner abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.

Altre info

APERTURA UFFICIO GARA PER RITIRO PACCO GARA E PETTORALE

Venerdì 16 Agosto

dalle 16 alle 20 Presso Bar L’opposto, Via Gerone, Albosaggia con ritiro pacco gara e indicazioni per l’eventuale trasporto navetta gratuito (info 3495911561).

Sabato 17 agosto

ore 7:30 ritrovo presso area parcheggio Nembro categoria famiglie/giovani

ore 8:00 ritrovo presso area parcheggio Nembro categoria m/f

INDICAZIONE PRECISE SULL’ORARIO DI RITROVO VERRANNO COMUNICATE ALL’ATTO DELLA CONSEGNA DEI PETTORALI

partenza categoria famiglie/giovani alle ore 8:00

partenza categoria maschile/femminile alle ore 10:30

pranzo alle ore 12:30

premiazione alle ore 13:30

CONDIZIONI METEO AVVERSE

In caso di condizioni meteo avverse la manifestazione verrà posticipata alla domenica 18 agosto con le medesime modalità sopra descritte.

Qualsiasi comunicazione dell’organizzazione verrà pubblicata tempestivamente sul sito www.polalbosaggia.com

Aggiornamento al 25 luglio 2019

Le Marmitte Verticali 2019

In una perfetta e fresca serata di inizio agosto, si è disputata la 3^ prova dell’Orobie Circuit Valtellina, Le Marmitte Verticali.

La gara che Marco Vanotti ha organizzato a Piateda con la collaborazione della Polisportiva Albosaggia e della locale ProLoco, si è disputata alla grande.

Un folto numero di atleti si sono dati appuntamento alla partenza in località Punto Verde ed alle 19 e 30 sono scattati dal via.

Dopo un primo tratto pianeggiante sino all’imbocco della Valbona, inizia la dura salita lungo la mulattiera che ha portato gli atleti siano all’arrivo seguendo il sentiero delle Marmitte (che consigliamo di visitare) per un totale di 3.2 km distribuiti su un dislivello di 550m.

Cinque minuti dopo ha preso il via la prova per i giovani di 1.7 km con 220m di dislivello.

Quasi 180 atleti (124 delle categorie senior e 53 giovani) hanno preso il via.

Qui e qui tante foto fatte dai tanti fotografi sul percorso.

Qui le classifiche: Senior FSenior MGiovani F – Giovani M

Vittoria del portacolori della Polisportiva Albosaggia Francesco Leoni che nel tempo di 25.06 ha distaccato Christian Lucchini dell’Alta Valtellina che a sua volta precede Stefano Rossatti del Rupe Magna.

In campo femminile vince Sara Asparini del CSI Morbegno che precede Daniela Cirolo della Piega Malenca e Raffaella Rossi della Rue Magna.

Nella prova per i giovani, vittoria dello skialper della Polisportiva Albosaggia Federico Lazzarini seguito dai giovanissimi Filippo Bertazzini e Carlo Bettini entrambi della Polisportiva Albosaggia.

Anche fra le ragazze vittoria delle atlete della Polisportiva Albosaggia: Sara Decensi precede Ilaria Bulanti e Giada Decensi.

Al termine cena, premiazioni e musica al Punto Verde a cura della Proloco di Piateda.

Soddisfazione da parte di Marco Vanotti – che ha anche segnato un’ottima performance nella prova – per l’ottima risuscita della manifestazione da lui tanto voluta ed ottimamente organizzata grazie al contributo dei tanti volontari degli Enti e degli sponsor.

In conclusione una bella gara su un bel percorso molto tecnico che coniuga tratti veloci (parte iniziale) una dura salita – solo in parte mitigata dal fresco microclima della Valbona.

Infine ricordiamo l’ultimo appuntamento del Circuito: la Publino Trail che si disputerà il 17 agosto con partenza da S. Salvatore ed arrivo al Rifugio Caprari al lago del Publino.

Le Marmitte Verticali

Giovedì 1 agosto 2019 a Piateda si disputa Le Marmitte Verticali corsa in montagna non competitiva 3^ prova dell’Orobie Circuit Valtellina.

Nata nel 2018 per volontà di un gruppo di appassionati, la Proloco Piateda e la Polisportiva Albosaggia, si sviluppa in gran parte lungo il sentiero delle marmitte di Giganti che segue il torrente Serio; 3.2 km di sviluppo per un dislivello positivo di 550m per gli atleti nati nel 2003 e anni precedenti, mentre per i giovani nati nel 2004 e successivi è previsto un percorso di 1.7 km con 220m di dislivello.

Al termine della gara in Loc. Punto Verde vi è la cena per i concorrenti, il pubblico ed i simpatizzanti all’interno di un evento che si protrarrà sino a notte fonda.

Iscrizione gara
(modulo di iscrizione)
Percorso GPS
(traccia scaricabile)
Elenco iscritti
(aggiornato ogni 24h)

Promo dell’edizione zero.

Filmato dell’edizione Zero

• INFO

La Proloco Piateda, in collaborazione con la ASD Polisportiva Albosaggia ed in supporto della Comunità Montana Valtellina di Sondrio, organizza giovedì 1 agosto 2019, una corsa in montagna NON COMPETITIVA di tipologia “vertical”.

Sono previsti 2 differenti percorsi di cui uno specifico per i giovani nati dal 2004 e successivi.

Le Marmitte verticali si svolgerà a Piateda con partenza in località Punto Verde.

• PROGRAMMA
  • Ritrovo concorrenti ore 18.00 – in Loc. Punto Verde per ultime iscrizioni e distribuzione pettorali.
  • Partenza gara “lunga” ore 19.30
  • Start gara “corta” ore 19.35
  • Dalle ore 21.00 – Premiazioni in Loc. Punto Verde
• PERCORSO

Le Marmitte Verticali: lunghezza percorso 3.2 km e dislivello positivo di 550m e 1.7 km con 220m di dislivello da percorrersi lungo sentieri e mulattiere ben segnalate.

La manifestazione si disputerà con qualsiasi condizione meteorologica.

• REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Potranno partecipare alla corsa in montagna NON COMPETITIVA tutte le persone in buono stato di salute.

• MODALITA’ D’ISCRIZIONE

E’ possibile iscriversi alla pagina www.polalbosaggia.com/orobiecircuitvaltellina entro giovedì 1 agosto alle ore 12. Ed infine sarà possibile iscriversi sino a 30 minuti dalla partenza della corsa.

• QUOTE DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione alla gara prevede il seguente costo:

  • Adulti: 10€ comprensivo di buono pasto
  • under 14: 7€ comprensivo di buono pasto
• RITIRO DEI PETTORALI

I pettorali potranno essere ritirati giovedì 1 agosto 2019 in zona partenza dalle ore 18.00 previo pagamento della quota di iscrizione.

• RISULTATI

I risultati ufficiali saranno pubblicati in zona arrivo, e scaricabili appena possibile dal sito www.polalbosaggia.com

Alla gara “corta” possono partecipare anche gli adulti (fuori classifica).

• PREMIAZIONI

Le premiazioni avverranno in loc. Punto Verde alle ore 21.00

• DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ E TUTELA PRIVACY

Per poter partecipare alla manifestazione il concorrente deve conoscere e accettare il presente regolamento ed essere buono stato di salute.

Inoltre mediante l’iscrizione ognuno sottoscrive e dichiara di sollevare gli organizzatori da ogni responsabilità per infortuni, incidenti o altro che possa accadere a persone o cose prima, durante e dopo la manifestazione.

Dichiara inoltre di essere a conoscenza delle difficoltà del percorso, nonché consapevole dei rischi per l’incolumità personale connessi alla manifestazione, di essere assolutamente cosciente della lunghezza e della specificità della gara e di essere perfettamente preparato.

S’informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati esclusivamente per formare l’elenco dei partecipanti e la classifica; con l’iscrizione, inoltre, l’atleta autorizza espressamente gli organizzatori del “Marmitte verticali”, ad utilizzare le immagini fisse o in movimento che eventualmente lo ritraggono durante la propria partecipazione alla manifestazione, su tutti i supporti, compreso web ed i materiali promozionali e/o pubblicitari, per tutto il tempo massimo previsto.

• AVVERTENZE FINALI

L’ASD Polisportiva Albosaggia si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento al fine di garantire una migliore organizzazione della manifestazione. Eventuali modifiche luoghi e orari saranno comunicate ai partecipanti iscritti tramite il sito www.polalbosaggia.com

• CONTATTI

3471303147 (Marco)

Pagina aggiornata al 23 luglio 2019

Albosaggia Vertical 2019

Una bella serata estiva, graziata da temporali, ha fatto da cornice all’Albosaggia Vertical, la corsa in salita “vertical” organizzata dalla Polisportiva Albosaggia.

Giunta alla 4^ edizione, la manifestazione si è completamente rinnovata per meglio allinearsi alle esigenze degli atleti.

Nel solco della tradizione l’intitolazione a Luigi e Nanda Cavaletti e la versione “mini” per gli atleti più piccoli.

Queste le novità: nuovo percorso più scorrevole, nuova location, nuova data infrasettimanale e nuovo orario serale.

Ed inoltre parte del Orobie Circuit Valtellina, il circuito di gare di montagna organizzato dai sodalizi orobici e dal Rotary Club di Sondrio.

Ieri sera quasi 130 atleti si sono sfidati nelle 2 versioni della Vertical: la “lunga” che dalla palestra li ha portati ad Albosaggia Vecchia e la “mini” per i più giovani dalla palestra sino al Castello Paribelli.

Vittoria del portacolori della Polisportiva Albosaggia Francesco Leoni che nel tempo di 21.19 ha distaccato i due portacolori dell’Atletica Alta Valtellina Alessandro Crippa e Nicolò Canclini.

Segnaliamo gli ottimi risultati dei tanti giovani che hanno conquistato le posizioni appena sotto il podio.

In campo femminile parterre stellare: vince Roberta Ciappini della Recastello seguita dalla compagna di squadra Alice Gaggi al rientro nelle competizioni. Terza piazza per Katia Nana (Polisportiva Albosaggia) fresca vincitrice dell’oro europeo a squadre.

Ottime performace delle due giovani atlete della Polisportiva: Gaia Bertolini e Silvia Berra.

Nella Mini vittoria a pari merito di Giacomo Ciaponi del GP Talamona con Erik Canovi e di Martina Tognoni della Polisportiva Albosaggia.

Rientro in palestra per la cena e le premiazioni a cura di Linda Cavaletti in memoria dei genitori Luigi e Nanda, che hanno contribuito alla fondazione della Polisportiva Albosaggia.

 

Classifiche: assoluta maschile; assoluta femminile; mini maschile; mini femminile.

Qui le foto: by Maria Chiara, Claudio e Matteo; by Simone; by Achille.

Infine un ringraziamento ai tanti che con il loro contributo, hanno sostenuto la manifestazione.

 

Oro per Katia

Ennesimo risultato di prestigio per Katia Nana, la nostra fortissima runner Malenca.

Ieri ai campionati Europei di corsa in montagna disputati a Zermatt in Svizzera, con un ottimo 7° posto assoluto, ha contribuito alla conquista dell’oro per la squadra azzurra femminile under 20.

Complimenti anche ad Angela Mattevi (argento individuale), Elisa Pastorelli e Chiara Sclavo.

Albosaggia Vertical 2019

Nuova location per la corsa in montagna “vertical” targata Polisportiva Albosaggia, dedicata a Luigi e Nanda Cavaletti.

La gara è la 2^ prova dell’Orobie Circuit Valtellina, il nuovo circuito di gare in montagna che si disputa sulle Orobie Valtellinesi da giugno ad agosto.

Giunta alla 4^ edizione sono state apportate una serie di importanti modifiche per migliorare il già ottimo format.

Nuovo percorso molto veloce, nuovo orario e gara infrasettimanale per agevolare i tanti appassionati.

Mercoledì 17 luglio alle ore 20 la partenza; dal Campus scolastico di Albosaggia si sale verso il Castello Paribelli (arrivo della prova per i giovani) e da li, percorrendo antichi sentieri e mulattiere, sino ad Albosaggia Vecchia.

Tutte le info alla pagina www.polalbosaggia.com/albosaggiavertical

Qui sotto è possibile iscriversi online alla gara sino a mercoledì 17 luglio alle ore 8.00

Le successive iscrizioni possono essere effettuate sino alle 19.30 direttamente alla partenza.

1 2 3 18