Un fantastico Trofeo Gino Berniga

Una fantastica giornata si sole ha accolto gli oltre 200 atleti che in Val d’Arigna hanno gareggiato al 10° Trofeo Gino Berniga, egregiamente organizzato dall’associazione Gino e Massimo e dalla Polisportiva Albosaggia.
Quest’anno le gare clou erano quelle giovanili facenti parte dell’importante circuito di Coppa Italia e il gotha dei giovani skialper italiani si è trasferito nella selvaggia località orobica per prepararsi agli imminenti campionati europei.
Tantissima neve ha permesso allo staff della Polisportiva di preparare un ottimo percorso con dislivelli variabili dai 600 al 1400mt a seconda delle categorie. 7 cambi d’assetto, 2 tratti a piedi una lunga salita ed una discesona hanno caratterizzato la gara delle cat U23, senior e master.

Ora i risultati: Cat. Cadetti M vince Matteo Sostizzo dello sci Ccai Schio precedendo Alessandro Rossi della Sportiva Lanzada e Rocco Baldini delle Polisportiva Albosaggia.
Tra le ragazze, Samantha Bertolina (Alta Valle) ha preceduto Erica Sanelli (Premana) e Camilla Ricetti del Sondalo.
Cat. Junior M: Andrea Prandi dell’Alta Valle precede il compagno di squadra Stefano Confortola e Giovanni Rossi del Lanzada. Cat. Junior F: Giulia Murada dell’Esercito precede Giorgia Felicetti e Valeria Pasquazzo.
Tra gli U23 F vince Giulia Compagnoni dell’Esercito precedendo Elisa Presa del Cai Schio e Silvia Riviero del Valle Maira. Tra i maschi vince Daniele Carrobbio del Clusone precedendo Francesco Leoni della Polisportiva Albosaggia e Nicola Bertocchi del Sondalo.
Nella gara senior vittoria del campione di Albosaggia Michele Boscacci (esercito) reduce dalle gare di Coppa del Mondo de giovedì e venerdì, ma che non ha voluto mancare alla gara. Tra le donne vittoria per Maria Lucia Moraschinelli della Poliportiva Albosaggia. Tra i master vince l’inossidabile Graziano Boscacci.
Infine da segnalare oltre 20 giovanissimi della categoria promozionale che si avvicinano a questa fantastica disciplina.

Il Presidente del sodalizio orobico, Gianluca Cristini, è soddisfatto del la riuscita della manifestazione e ringrazia i tanti che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.
Mauro Berniga, presidente dell’associazione Gino e Massimo, solitamente riservatissimo ed abituato al grande lavoro dietro le quinte, ringrazia le tante squadre giunte da tutta Italia ed i tanti atleti che hanno partecipato alle varie gare giunti anche dall’estero (2 atleti dalla lontana Inghilterra) e da a tutti appuntamento al prossimo anno.

Qui una prima serie di tante foto (oltre 500) e qui le classifiche (ufficiale FISI, senior e master, promozionale)